Placca crostale
Camera calibrazione Centrifuga Geo Sismica Terre rinforzate Taglio diretto e Pull-out Placca crostale Conglomerato bitume

Home
Su

Modellazione del processo di accrezione di una placca crostale

I principi della modellazione analogica richiedono che i materiali in uso nel modello riproducano con fedeltÓ, ai tassi di deformazione imposti, il comportamento di deformazione delle rocce naturali: ovvero il modello in scala, durante la prova, deve soddisfare i requisiti di similitudine geometrica, cinematica e dinamica con il prototipo naturale di riferimento.

La modellazione analogica del processo di accrezione di una placca crostale ha richiesto l'impiego di un materiale (paraffina) in grado di riprodurre la transizione di comportamento da fragile a duttile a 15 - 20 km di profonditÓ.

inizio prova

fine prova