Elenco prove
Flow - pump Hitep Vs - Vp Edometro Ko Colonna Risonante Torsionale ciclico Misure locali TD rigidezza imposta Triax grande diametro Triassiali cicliche Taglio semplice Estrusione Elenco prove

Home
Su

ELENCO Prove di Laboratorio su Terreni (FORMATO WORD)

Cod.

Sigla

Descrizione attività

U.M.

N.ro

1.1

 

Prove di classificazione e di caratterizzazione generale

 

 

1.1.1

DCI

Apertura e descrizione geotecnica (norme AGI) di campione indisturbato in fustella o di campione cubico, compresa l'esecuzione, se possibile di prove con Pocket e/o Torvane

Cad

 

1.1.2

Foto

Fotografia a colori del campione con riferimento cromatico e dimensionale

Cad

 

1.1.3

DCR

Apertura e descrizione geotecnica (norme AGI) di campione rimaneggiato

Cad

 

1.1.4

g tot

Peso di volume determinato sull'intera fustella

Cad

 

1.1.5

g tot

Peso di volume determinato su provino fustellato appositamente

Cad

 

1.1.6

Wn

Determinazione del contenuto d'acqua naturale

Cad

 

1.1.7

Grs/u

Analisi granulometrica per vagliatura per via secca/umida

Cad

 

1.1.8

Aer

Analisi granulometrica per sedimentazione

Cad

 

1.1.9

LLP

Determinazione dei limiti di Atterberg, liquido e plastico, (media di 2 misure indipendenti)

Cad

 

1.1.10

LLR

Determinazione dei limiti di ritiro

Cad

 

1.1.11

Gs

Determinazione del peso specifico dei grani, (media 2 misure con metodo dei picnometri)

Cad

 

1.1.12

Vane

Determinazione della resistenza di taglio e residua mediante scissometro motorizzato "Vane test" su terreni coesivi

Cad

 

1.1.13

CaCO3

Determinazione del contenuto di carbonati mediante calcimetro di "Dietrich-Fruehling"

Cad

 

1.1.14

SOrg

Determinazione del contenuto di sostanza organica

Cad

 

1.1.15

PnH

Determinazione della dispersività con il metodo "Pin-hole"

Cad

 

1.1.16

SO

Determinazione del contenuto di solfati

Cad

 

1.2

 

Prove di consolidazione edometrica (EDO); diametro max provini = 60mm

 

 

1.2.1

EDO IL

Prova ad incrementi di carico, max tensione verticale 12 MPa

determinazione, quando possibile, dei parametri Cv, K e Ca (in 24 h)

Prov

 

1.2.2

EDO CRS

Prova a deformazione controllata

Prov

 

1.2.3

EDO IL K0

Prova ad incrementi di carico con misura del coefficiente di spinta a riposo K0

Prov

 

1.2.4

RIG

Determinazione della pressione di rigonfiamento in cella edometrica

Cad

 

1.2.5

RIG H.A

Prova di rigonfiamento con procedura "Huder-Amberg" in cella edometrica

Cad

 

1.3

 

Prove triassiali (TX), diametro provini Dp = 38.1, 50, 70, 100 mm

 

 

1.3.1

ELL

Compressione monoassiale ad espansione laterale libera.

Prov

 

1.3.2

TX s UU

Compressione in controllo di deformazione, non consolidata non drenata; sc < 1000 kPa

Prov

 

1.3.3

TX a CID/U

Compressione TX saturata, consolidata isotropicamente drenata o non; sc < 1 MPa

Prov

 

1.3.4

TX a CAD/U

Compressione TX saturata, consolidata anisotropicamente drenata o non; sc < 1 MPa

Prov

 

1.3.5

TX h CAD/U

Compressione TX saturata, consolidata iso/anisotropic. drenata o non; sc < 3 MPa

Prov

 

1.3.6

TX c/e CAD/U

Compressione/estensione TX saturata, consolidata iso/anisotropicamente drenata o non qualunque percorso di carico/scarico; sc < 1 MPa

Prov

 

1.3.7

TX r CAD/U

Come TXC/E CAD/U con misura locale delle def. assiali e radiali e determinazione del modulo iniziale da piccole a grandi deformazioni, su provini diametri 50 o 70 mm

Prov

 

1.4

 

Prove di taglio diretto e torsionale (scatola di Casagrande)

 

 

1.4.1

DS

Determinazione resistenza di picco e residua con 5 cicli, lato provino 40 o 60 mm

Prov

 

1.4.2

DSP

Determinazione della sola resistenza di picco, lato provino 40 o 60 mm

Prov

 

1.4.3

RS

Determinazione resistenza residua con apparecchio "ring-shear",

diametro medio provino 65 o 85 mm

Prov

 

1.4.4

DS CNS

Determinazione resistenza di interfaccia terreno/inclusione rigida o geocomposto a rigidezza normale imposta; lato provino 100mm

Prov

 

1.5

 

Prove di permeabilità diretta (K)

 

 

1.5.1

K-fp

Determinazione K in cella triassiale, mediante sistema a flusso costante (flow – pump) o mediante carico variabile, a 3 diversi stati tensionali isotropi o anisotropi

Cad

 

1.5.2

K-hc

Determinazione K in permeametro a carico costante, diametro 100 o 150

Cad

 

1.6

 

Prove di compattazione, portanza e densità

 

 

1.6.1

PRS

Proctor Standard, formatore da 4 o 6 pollici, 5 determinazioni

Cad

 

1.6.2

PRM

Proctor Modificato, formatore da 4 o 6 pollici, 5 determinazioni

Cad

 

1.6.3

ID

Determinazione densità minima e massima mediante tavola vibrante, formatore 4” o 6”

Cad

 

1.6.4

CBR

Portanza di tipo CBR, eseguita sulle due estremità del campione

Cad

 

1.7

 

Prove dinamiche e cicliche

 

 

1.7.1

VS/VP

Determinazione della velocità delle onde elastiche Vp e Vs su provino triassiale

Cad

 

1.7.2

RC

Prova di colonna risonante, eseguita su provino saturato e consolidato isotropicamente, con 10 determinazioni di modulo e smorzamento, provino 38 o 50 mm

Prov

 

1.7.3

TX C S

Triassiale ciclica a sforzo controllato a liquefazione, provini da 38 a 100 mm

Prov

 

1.7.4

TX C P

Triassiale ciclica a sforzo controllato di tipo "Property", provini da 38 a 100 mm

Prov

 

1.7.5

TCS

Taglio torsionale ciclico, 5 determinazioni

Prov

 

1.8

 

Prove di estrusione

 

 

1.8.1

EST

Estrusione a velocità controllata, provino 50 mm, non consolidato

Prov

 

1.8.2

EST-TX

Estrusione in cella triassiale, consolidata isotropamente o anisotropicamente, con fase di estrusione eseguita in condizioni drenate o non drenate, provino 50 mm

Prov

 

 

 

Capitolo 2 – Prove di Laboratorio su Rocce

Cod.

Sigla

Descrizione attività

U.M.

N.ro

2.1

 

Operazioni preliminari

 

 

2.1.1

T

Operazione di taglio del campione

Cad

 

2.1.2

R

Operazione di rettifica delle teste del campione

Cad

 

2.1.3

Car

Carotaggio spezzoni di roccia

Cad

 

2.2

 

Prove di caratterizzazione fisica

Cad

 

2.2.1

DCL

Descrizione macroscopica di spezzoni di sondaggio con foto

Cad

 

2.2.2

DCLF

Descrizione pre e post rottura

Cad

 

2.2.3

g tot

Determinazione del peso di volume apparente

Cad

 

2.2.4

Wn

Determinazione del contenuto d’acqua

Cad

 

2.2.5

Ci

Misura del coefficiente di imbibizione

Cad

 

2.2.6

Dn

Determinazione della porosità

Cad

 

2.2.7

VP

Determinazione della velocità delle onde di compressione

Cad

 

2.2.8

Gel

Prova di gelività

Cad

 

2.2.9

PLA

Prova Los Angeles (per classe)

Cad

 

2.2.10

JRC

Misura della rugosità dei giunti (JRC)

Cad

 

2.2.11

PL

Point Load test

Cad

 

2.3

 

Prove di permeabilità diretta

Cad

 

2.3.1

K-txc

Prova di permeabilità diretta in cella triassiale a carico costante

Cad

 

2.3.2

K-H2O

Determinazione della profondità di penetrazione dell'acqua

Cad

 

2.4

 

Prove di caratterizzazione meccanica (esclusa la preparazione del provino)

 

 

2.4.1

CM

Compressione monoassiale in controllo di carico con misura del carico di rottura

Prov

 

2.4.2

CMD

 

Compressione monoassiale in controllo di carico/deformazione con determinazione delle deformazioni e calcolo del modulo elastico statico e del rapporto di Poisson

Prov

 

2.4.4

CTD

Compressione triassiale in controllo di deformazione con determinazione delle deformazioni assiali e radiali

Prov

 

2.4.5

CTH

Prova di resistenza a compressione triassiale in cella di Hoek

Prov

 

2.4.5

TIB

Prova di rottura a trazione (Brasiliana)

Prov

 

2.4.6

TD

Prova di trazione diretta in controllo di carica con misura del carico di rottura

 

 

2.4.7

TDG

Taglio diretto lungo giunti naturali, con determinazione della resistenza di picco e residua, compresa la preparazione dei provini

Prov